Home » Aziende » Come arredare un locale notturno

Come arredare un locale notturno

arredamento-locali-notturni-discotecaPer arredare un locale notturno serve uno stile particolare e originale in grado di distinguere il locale dagli altri. Un’idea originale sono i quadri moderni su tela, disponibili in stili differenti, a seconda dell’ispirazione del locale, esplorando anche tra generi particolari e di nicchia.

I locali notturni possono essere creati per una clientela che ama la tranquillità e la musica soft, oppure si ispirano ad un target più ‘alto’, oppure richiamano lo stile caraibico per chi ama la movida notturna estiva.

Intramontabile e classico è il music pub dalle atmosfere ‘rock’ dove si beve buona birra, si ascolta musica live e si mangia del buon cibo, ecco, un locale di questo genere può rispecchiarsi in un arredo stile vintage. La cosa davvero importante, è quella di riuscire sempre a creare un luogo di grande accoglienza, dove le persone hanno il piacere di stare. Un locale di questa tipologia, ad esempio, necessita di n arredamento in legno e dalle tonalità scure, quindi tavoli rustici pesanti e sedie in legno dalle tinte marrone rossastre. E’ interessante anche ricreare l’arredo delle vecchie taverne, inserendo alle pareti le stampe di strumenti musicali e spartiti, ed i quadri sotto piccole luci per metterle meglio in risalto.

Stile Hipster

Oggi i locali più alla moda scelgono lo stile Hipster, nato negli anni ’40 e tornato in voga negli ultimi anni negli Stati Uniti. Si tratta di uno stile persino semplice, che necessita però di una raffinata eleganza, ispirato al minimal. In questa tipologia di arredamento vengono inseriti gli elementi di riciclo, così come vengono utilizzati, in modo creativo, tutti gli  oggetti comuni inutilizzabili come elementi di arredo. Persino i pallet entrano in questi locali come elementi d’arredo per creare sedie, tavoli o elementi decorativi. Molto importante per la cultura Hipster è la fotografia, soprattutto quadri in bianco e nero con con soggetti metropolitani.

Locale notturno esotico

Trasgressione, sogno, tentazione, ispirazione, in un locale notturno esotico ci entra praticamente di tutto, e naturalmente il mare, il sole, la musica e lo stile caraibico che piace ed impressiona sempre in maniera positiva. I clienti che decidono di recarsi in questa tipologia di locale sono persone aperte, estroverse, che amano sorseggiare freschi cocktail seduti su panche di bambù, e che soprattutto amano la luce, e non i posti bui simili a cantine e taverne dove band di strada suonano rock duro. Per questo bisogno investire molta originalità e fantasia sui colori, che sono una delle chiavi fondamentali dell’arredo.

Per questo tipo di locale servono atmosfere calde e limpide, quelle che si rifanno alle isole tropicali. Il bianco può essere utilizzato con sapienza, mentre le stampe sono parte fondamentale che aiutano il locale ad essere il più possibile realistico nel suo intento. Si potrebbero ricreare anche degli spazi con i tappeti di sabbia, dove le persone, anche in pieno inverno, possono togliersi le scarpe e bere una buona bevanda con i piedi nella sabbia!

Michael Vittori

About Michael Vittori

Giornalista, Copywriter, SEO & SEM Specialist appassionato di Notti Romagnole. Maggiori Info qui.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*
= 4 + 4